AUD / USD minimo mensile sul radar tra reazione silenziata all’accordo USA-Cina

La settimana d’affari Forex in corso a Hong Kong è la più grande del suo genere in Asia e uno degli argomenti di discussione più attesi è il mercato interbancario dei cambi (Forex). Sulla base di un seminario di tre giorni, oltre un centinaio di partecipanti si sono riuniti e hanno discusso su come procedere con il forex trading. L’attenzione principale era su come interpretare i recenti sviluppi e le notizie nel mondo del forex e prendere decisioni informate riguardo alle prossime mosse.

La maggior parte dei partecipanti ha raccomandato che i partecipanti al mercato inizino analizzando i recenti sviluppi dell’economia cinese, il che aiuterà solo i commercianti di forex a comprendere le ragioni fondamentali del rallentamento atteso. Il mercato uscirà anche dal suo modello commerciale libero e diventerà più attivo.

È importante tenere presente che la debolezza economica cinese durerà molto più a lungo di quanto precedentemente previsto. Ci sono molte aziende i cui prodotti stanno diventando difficili da vendere a causa dell’attuale sovraccapacità nel settore manifatturiero cinese. La domanda globale di prodotti manifatturieri della nazione non sarà sufficiente per tenere il passo con la domanda in corso per tali prodotti.

A causa della sovraccapacità, la capacità della Cina di produrre sarà influenzata negativamente e questo è il motivo per cui molte aziende non hanno altra scelta se non quella di chiudere o ridurre drasticamente la loro produzione. Molti fattori stanno causando il rallentamento della crescita economica della Cina.

La riduzione della domanda di manufatti cinesi è stata attribuita al rallentamento dell’economia cinese. Il governo è consapevole del problema ma ha scarso controllo sull’economia cinese, quindi è probabile che il governo non dovrà semplicemente fare nulla e guardare l’economia precipitare più profondamente nella recessione.

Questo è lo scenario creato dalla recessione dell’economia cinese. Il paese deve trovare altri modi per aumentare la propria produzione manifatturiera in modo da poter reinventare se stesso come centrale di produzione.

Uno degli aspetti dell’economia cinese che sta rallentando è la domanda di prodotti manifatturieri. Le persone sono meno disposte ad acquistare manufatti importati sul mercato globale perché vedono il costo elevato di questi beni. Non è possibile per nessuna nazione spendere ingenti somme di denaro in beni manufatti per competere con l’aumento dei costi dei prodotti importati.

Questo è il motivo per cui molti esperti di business in Cina credono che ci vorrà molto tempo prima che il settore manifatturiero del Paese emerga dalle precedenti falle. Il timore è che un’industria manifatturiera cinese non sarà in grado di generare una domanda sufficiente per i suoi beni a causa dell’attuale recessione economica globale.

A partire da ora, non vi è alcun motivo valido per credere che l’economia cinese sarà in grado di invertire l’attuale tendenza al rallentamento. Molti investitori prevedono che l’economia cinese continuerà a rallentare fino al 2020.

Quando il governo cinese considera un pacchetto di stimoli per incoraggiare la crescita industriale e la creazione di occupazione, il piano sarà sicuramente messo in discussione dagli attuali investitori cinesi. I dettagli del piano saranno molto importanti su come verrà implementato.

Alla fine, non vi è alcuna garanzia che l’economia cinese sarà in grado di invertire l’attuale crisi. Sarebbe una saggia decisione per gli investitori provare a proteggersi da tale possibilità imparando il più possibile sul trading forex.