I prezzi del greggio fissano ad Abyss mentre USD / NOK sale al massimo di 35 anni

I prezzi del greggio sono in calo – Sento che i prezzi continueranno a crollare e gli investitori possono aspettarsi un calo di oltre il 20% nei prezzi del petrolio nei prossimi mesi. Allora, cosa sta causando questa tendenza catastrofica nel mercato del greggio?

Nella maggior parte dei casi, la prima indicazione del forte calo della domanda di greggio è l’incertezza economica. L’incertezza economica ha portato molti a rimandare gli acquisti di benzina e altre forme di energia. La domanda aggiuntiva di energia ha fatto salire i prezzi del petrolio e molti analisti hanno calcolato che ciò comporta circa un trilione di dollari di costi annuali per i consumatori americani.

Il calo della domanda industriale gioca anche un ruolo importante nel forte aumento del prezzo del greggio. Il declino della domanda industriale è stato direttamente attribuito al tremendo aumento della quantità di informazioni che riceviamo ogni giorno su Internet. Sappiamo tutti quanto sia facile fare ricerche su qualsiasi argomento quando si è seduti davanti al computer.

Quindi cosa si può fare per evitare che i tassi di questa offerta di carta aumentino di valore con il rally del dollaro? Come possono gli investitori cavalcare l’attuale calo dei prezzi e cavalcare la prossima caduta?

Esistono due fattori molto importanti che possono essere utilizzati per assicurare una fornitura costante di greggio a prezzi inferiori ai prezzi attuali. Innanzitutto, gli Stati Uniti continueranno a crescere e la produzione di petrolio e gas naturale continuerà a crescere.

In secondo luogo, la produzione nazionale di petrolio continuerà a crescere perché è più economico produrre sul mercato interno. A parità di altre condizioni, la produzione di petrolio continuerà a crescere nel tempo. Inoltre, gli Stati Uniti potranno beneficiare dell’aumento dei prezzi pagati per il greggio sul mercato internazionale.

La domanda è: quanto tempo impiegherà il costo interno del petrolio a raggiungere un equilibrio con il costo internazionale. La risposta è molto lenta perché gli Stati Uniti dovranno cambiare mentalità nei confronti dell’energia, compresa la sua infrastruttura di trasporto.

Ci vorrà un po ‘di tempo per cambiare il modo in cui guidiamo le nostre auto, camion e aerei per mantenere i prezzi abbastanza bassi da sostenere uno stile di vita a risparmio energetico. Tuttavia, ci sono molte misure che possono essere prese per aiutare la situazione. Dobbiamo prima smettere di sprecare energia quando guidiamo e quindi esaminare l’opzione di avere nuovi veicoli o case ad alta efficienza energetica.

Continuare a usare l’olio che stiamo attualmente bruciando nelle nostre auto non ci farà nulla di buono e prima riusciremo ad agire insieme meglio sarà. Ancora più importante, dobbiamo limitare il nostro consumo di energia.

Il trucco per chi cerca di cavalcare l’attuale calo dei prezzi è quello di acquistare il dollaro quando il prezzo del greggio aumenta e venderlo quando il dollaro si rialza. Alla fine, ciò significa che ci sarà un limite superiore al valore del dollaro che può aumentare.

Se il dollaro si raduna, il problema è che se gli Stati Uniti stanno vivendo turbolenze economiche o i mercati non saranno in grado di sostenere un tale aumento del dollaro. Il trucco è evitare di rimanere bloccati in qualsiasi strategia di investimento immobiliare che provocherà una spirale discendente.

La realtà è che la migliore strategia da seguire per l’acquisto in proprietà quando non si è sicuri di ciò che il mercato farà è di supporre che il mercato continuerà a cadere e trovare un posto dove mettere la propria proprietà quando è caduta in valore a un livello in cui vale ancora un prezzo equo. Quindi vendi casa quando la riserva di una volta cade ulteriormente e non lasciarla andare oltre.