USD / CAD aumenta di 1,3500 marchi, il più alto dall’inizio del gennaio successivo al BoC

L’influenza del petrolio greggio non può essere sottovalutata, quindi dobbiamo vedere cosa succederà dopo. La direzione del dollaro USA eserciterà la maggior parte dell’influenza sui prezzi dell’oro. Mentre è troppo presto per chiamare la fine della tendenza al rialzo dell’USD, gli investitori, come la Fed, saranno leggermente più cauti sul commercio a lungo in USD.

Il rapporto ADP dovrebbe rivelare che l’occupazione privata è aumentata di 191.000 unità a maggio, dopo che l’economia aveva aggiunto 204.000 nuovi posti di lavoro in aprile e 228.000 nel mese precedente. Poi, la dichiarazione del Primo Ministro britannico Theresa May ha affermato che qualsiasi estensione dell’articolo 50 riaprirà i negoziati e che se non riuscirà a far passare l’accordo Brexit al parlamento, saranno necessari alcuni preparativi per lasciare l’UE senza un accordo. La decisione della banca centrale arriva in un momento in cui crescono le preoccupazioni per la crescita nella zona euro. Ci sono state alcune azioni ritardate dopo i verbali del FOMC che hanno preso i principali indici azionari, i rendimenti e le valute di andata e ritorno come l’ultima informazione per i mercati prima dell’incontro di dicembre, cercando di posizionare e le aspettative sui prezzi degli aumenti dei fed feed che ora hanno venire giù per il 2019. Nel frattempo, nei mercati statunitensi, il rilascio di dati sugli ordini dei beni durevoli negli Stati Uniti verrà considerato per cogliere alcune opportunità commerciali a breve termine. Non ci sono state uscite importanti dal Canada la scorsa settimana.

Nel 2018, la banca centrale ha suggerito che sarebbe stata aggressiva nell’aumentare il tasso per tutto il 2019, ma ora sembra che la Banca non farà un’altra mossa fino alla caduta, con alcuni esperti che suggeriscono che la Banca potrebbe abbassare il tasso. In contrasto con le dichiarazioni accomodanti del governatore della FedLael Brainard, il presidente della Fed di DallasRobert Kaplan, anch’egli membro del 2017 del Federal Open Market Committee (FOMC), sostenne che avrebbe dovuto iniziare il resoconto del bilancio il prima possibile, poiché l’attività economica è dovrebbe raggiungere “nel quarto trimestre dell’anno. Durante la notte, la Reserve Bank of Australia ha deciso di mantenere la sua politica monetaria invariata in una mossa ampiamente prevista.

La persistenza di incertezze legate a fattori geopolitici, la minaccia di protezionismo e vulnerabilità nei mercati emergenti sembra lasciare segni sul sentimento economico, ha detto Draghi giovedì ai giornalisti. Le aspettative sui tassi più bassi sono dovute in parte a un’escalation dell’incertezza commerciale e ad alcune delusioni sul fronte dei dati. Il sentimento di Carney è tornato sopra sterling e cavo forzato fino a S1 a 1.2753. UOM Consumer Sentiment è scesa al livello più basso da settembre 2015 e ha perso le aspettative. Inoltre, il sentimento positivo verso un rialzo dei tassi della Fed a dicembre è rialzista per il dollaro USA.