Dow si carica per registrare mentre il dollaro, l’oro, il petrolio, i titoli FX abbracciano le gamme

Lo yen non ha fatto alcuna nuovo massimo per l’anno fino a buona parte di settembre e la valuta ha iniziato a cadere proprio durante la seconda metà di agosto. In Giappone è caduto, in parte come risultato di migliori fondamentali degli Stati Uniti e persistente debolezza economica giapponese a seguito del rialzo sulle vendite di aprile. Il rifugio yen sicuro potrebbe scena un rimbalzo improvviso se rischio aumenta geopolitici o se diminuisce appetito di rischio.

Ora, le scorte avranno lo scopo di continuare la loro manifestazione, godendo di sostegno da massimi storici precedenti. RCII magazzino ottenuto una scossa la settimana scorsa dai rapporti dell’interesse acquisizione, e si stabilì Venerdì a $ 12.03. le scorte degli Stati Uniti e le obbligazioni del Tesoro è sceso come la debolezza del dollaro rivivere le preoccupazioni per l’inflazione.

I prezzi delle obbligazioni si muovono inversamente ai loro rendimenti. I prezzi dell’oro possono essere dato un vento in coda dai verbali del FOMC e crescente guerra commerciale rischia se alimentano la domanda di attività anti-fiat tra le aspettative di ulteriore allentamento Fed. Inoltre, i dati rilasciati dal Bureau della Cina nazionale di statistica (NBS) su investimenti di capitale fisso, gli acquisti di beni strumentali, immobili e la crescita delle infrastrutture accennati il ​​tasso di crescita più basso dal novembre 1999, quando aveva iniziato il sistema di mantenimento di registri ufficiali. Nel febbraio 2009, il prezzo del petrolio era del 70% inferiore rispetto il suo picco di $ N.147 a luglio 2008. Di conseguenza, quando i prezzi del petrolio salgono, le soffre economia giapponese.

calo del aussie ha avuto luogo nel mese di settembre, come la valuta australiana in precedenza è riuscito a sopportare l’avanzata del dollaro relativamente con successo. Una goccia nel Dow potrebbe tradursi in un minore periodo di avversione al rischio nei mercati finanziari. Un calo dei prezzi del petrolio è un incubo per i produttori di petrolio, ma per i consumatori di petrolio che rappresenta un maggiore potere d’acquisto.

Per anticipare le fluttuazioni dei prezzi forex, i commercianti di valuta professionali diano un’occhiata a quello che sta succedendo al di là del mondo delle valute. Investitori dumping legami, che sono particolarmente sensibili alle aspettative di inflazione. Gli investitori retail hanno tempo fino al 28 novembre a firmare per l’IPO, mentre gli investitori istituzionali possono sottoscrivere fino a dicembre 4. Nonostante la volatilità del mercato azionario e il calo dei rendimenti del Tesoro degli Stati Uniti, l’appello di oro come un bene rifugio sicuro caduto il Mercoledì.

In ultima analisi, lavorando un commercio non ha la curiosità McCaleb, così ha iniziato cercando di trovare pretendenti per prendere il commercio sopra, decidere su Mark Karpeles. Entrambe le materie prime hanno un prezzo in dollari, che li rende più attraente per i titolari di altre valute quando il dollaro si indebolisce. Il mercato è cresciuto stanco di aspettare una risposta cinese e mettere un’offerta sotto il dollaro, mentre i senatori degli Stati Uniti ha approvato una mozione per tariffe revisione basata su motivi di sicurezza nazionale, aprendo la strada per alcune delle recenti tariffe essere abrogata in futuro. Nell’ultimo trimestre dell’anno, che ha visto una forte correlazione tra la forza del mercato US Equity e la forza del dollaro americano un Contro l’Euro. I mercati sono meno interessati con i meriti di uno Brexit accordo relativo ad un altro da quello che sono con avere certezza. mercati azionari hanno trovato sostegno e stanno tentando di radunare più elevato come il rischio off svanisce d’umore. Con il dollaro debole, si annulli praticamente qualsiasi tipo di domanda di attività a lungo end da oltreoceano, ha dichiarato Jeff Hlavacek, direttore del trading a reddito fisso di BNP Paribas.